Come creare un link per farsi messaggiare su WhatsApp

whatsapp

Creare un link per farsi messaggiare su WhatsApp può essere molto utile per tanti motivi.

WhatsApp ormai per tantissime persone è il principale sistema per scambiarsi messaggi, più degli SMS, più delle email. WhatsApp è più immediato delle email, molti professionisti controllano le proprie email solo 2/3 volte al giorno, mentre leggono i messaggi su WhatsApp quasi immediatamente. Inoltre credo che siamo un po’ tutti più abituati a inviare messaggi su WhatsApp che a scrivere email.

Pensaci, in una settimana scrivi più email o messaggi su WhatsApp? Se poi la tua risposta è che scrivi più email, beh… mi dispiace per te!

Inoltre può essere meglio ricevere un messaggio su WhatsApp (e rispondere quando hai tempo/voglia) che ricevere una telefonata, soprattutto se da un numero sconosciuto senza alcun preavviso.

Come si fa?

Come si fa ce lo spiega direttamente WhatsApp nelle sue FAQ.

L’indirizzo del link ha una struttura molto semplice, basta aggiungere il numero di telefono (con tanto di prefisso internazionale) subito dopo l’URL https://wa.me/

Ad esempio: https://wa.me/393397631362

  • https://wa.me è un indirizzo di WhatsApp che rimanda a api.whatsapp.com (semplicemente wa.me è l’abbreviazione di whatsapp.me);
  • 39 è il prefisso internazionale per l’Italia (senza +);
  • 3397631362 è il mio numero di telefono.

Se hai un numero di telefono italiano ti basterà sostituire il mio numero di telefono con il tuo e avrai il link per farti inviare messaggi su WhatsApp.

Fatto!

La cosa fantastica è che questo link è un URL che puoi utilizzare dove vuoi, quindi sia sul tuo sito web che su social network come Facebook.

Come aggiungere del testo precompilato

Se non hai paura di smanettare un po’, oltre al semplice numero di telefono puoi inserire anche l’inizio di un messaggio aggiungendo ?text= e poi il testo (codificato, senza spazi: usa %20 al posto degli spazi tra le parole).

Ad esempio: https://wa.me/391234567890?text=Inserisci%20qui%20il%20tuo%20testo%20

Facendo così puoi provare a indirizzare la conversazione o semplicemente capire da dove arriva il messaggio. Se ad esempio stai usando affiliati o influencer per farti messaggiare su WhatsApp potresti dare ad ognuno di loro un link diverso con un codice promozionale diverso già all’interno dell’URL, in modo da ricevere messaggi sempre sullo stesso numero, ma con codici diversi che identificano la provenienza di quei messaggi.

Ad esempio i seguenti link inviano messaggi allo stesso numero, ma con un testo leggermente diverso (CODICE PROMOZIONALE A1 / B2 / C3):

  • https://wa.me/391234567890?text=CODICE%20PROMOZIONALE%20A1%20
  • https://wa.me/391234567890?text=CODICE%20PROMOZIONALE%20B2%20
  • https://wa.me/391234567890?text=CODICE%20PROMOZIONALE%20C3%20

Tutto questo può diventare ancora più grandioso se si utilizza WhatsApp Business o altri sistemi per rispondere in modo automatico ai messaggi che riceviamo su WhatsApp. 😉

L.