Decorazione

«Il design in assenza di contenuto non è design, è decorazione» (Jeffrey Zeldman, web designer).

Questo però non riguarda solo il web design.

Sin dalla nascita del Web tutte le aziende, i “web master” e i web designer hanno cercato come abbellire i propri siti internet. Poi sono nati i primi siti in Flash. Poi il mondo ha scoperto l’importanza dei motori di ricerca. Poi sono arrivati gli smartphone con touch-screen, multi-touch e pinch-to-zoom, il 3G, il 4G e ora il 5G. L’HTML5 intanto ha ucciso Flash. Social network e app ormai sono entrati nella vita quotidiana di miliardi di persone.

Oggi viviamo un Web dove i contenuti sono fondamentali, non si parla più solo di graphic design e web design ma anche di accessibilità, usabilità, UI design, UX design. Dagli anni ’90 ad oggi il web design è cambiato radicalmente, oggi in alcuni siti web gli elementi grafici sono ridotti al minimo. Il minimalismo oggi non è solo una scelta stilistica, ma una scelta logica al servizio degli utenti in cerca di contenuti interessanti e che vogliono trovarli e ottenerli velocemente.

Google, Netflix, Facebook, Instagram, Amazon, il sito della NASA, qualsiasi giornale online, ecc… chi andrebbe su quei siti web se non avessero una grande quantità di contenuti interessanti?

In un sito web, il design è importante quanto in un’automobile. Il design di un’auto, sia inteso come “progettazione” sia come ricerca di uno stile puramente estetico, può migliorarne l’aerodinamicità, può renderla più facile da guidare, o può renderla più bella, aumentandone il valore percepito e quindi il prezzo. Ma senza il motore un’auto non è nient’altro che un inutile pezzo di metallo su 4 ruote. Così come un sito web senza contenuti è una scatola digitale vuota ed inutile.

Per questo ad esempio credo sia sbagliato, se si vuole realizzare un sito web, partire dalla scelta di un template grafico [leggi anche “tema WordPress” se sei un fanatico di WP]. Bisognerebbe invece iniziare la progettazione partendo dai contenuti a disposizione.

Social

Ovviamente anche per i social network è fondamentale partire dai contenuti a disposizione. Soprattutto se si vuole prendere spunto o copiare da altri. Ed è importante valutare attentamente i contenuti.

Un post del genere sarebbe difficilmente replicabile su altri account, e difficilmente otterrebbe 53000 like senza un account con milioni di follower.