Minimalismo

minimalismo

Il minimalismo offre diversi vantaggi, anche nei siti web più grandi.

Non è solo una questione visiva.

Probabilmente avrai già sentito parlare di minimalismo, forse anche troppo. Per alcuni forse è una moda, ma non è così. Non è una moda. Non è assolutamente una moda. Così come non è una moda mangiare in modo sano, fare sport 3/4 volte a settimana e tenere in ordine la propria casa.

In più, non essendo una moda, è qualcosa che sopravviverà alle varie mode del momento.

Certo, i linguaggi di programmazione, il design, il Web, le app, i social network cambiano in continuazione, si evolvono. Ma un approccio minimalista può aiutarti con il tuo sito web o qualsiasi altra cosa tu stia facendo per tanti tanti anni a venire. Si potrebbe quasi dire che “la tecnologia evolve, lo stile è per sempre” ma forse è troppo, o forse no. Andiamo avanti…

15 motivi per scegliere il Minimalismo

#1
Perché una grafica minimalista dura molto più a lungo, forse al massimo tra qualche anno non sembrerà all’ultima moda, ma neanche vecchia.

#2
Perché un approccio minimalista ci permette di avere un codice più leggero, rendendo il sito o l’app più veloce e gli utenti più felici.

#3
Perché un sito o un’app minimalista richiede poca manutenzione e aggiornamenti.

#4
Perché il minimalismo riduce il disordine, organizzando al meglio i contenuti.

#5
Perché organizzando al meglio i contenuti, per l’utente è più facile trovare ciò che cerca.

#6
Perché il minimalismo aiuta a dare un messaggio più chiaro e immediato; ricorda che è fondamentale ciò che pensa un utente nei primi secondi (sono nel posto giusto? ho trovato ciò che cercavo? mi posso fidare?).

#7
Perché «in ogni arte la semplicità è essenziale».
(cit. Arthur Schopenhauer)

#8
Perché il minimalismo riguarda una progettazione più intelligente.

#9
Perché con un’ottima fase di progettazione, la fase di sviluppo sarà più veloce (ed economica).

#10
Perché un layout minimalista può diventare facilmente responsive (quindi adattarsi a qualsiasi schermo di qualsiasi dimensione).

#11
Perché «la perfezione si ottiene, non quando non c’è altro da aggiungere, ma quando non c’è più niente da togliere».
(cit. Antoine de Saint-Exupéry)

#12
Perché i siti web minimalisti sono più SEO-friendly (i motori di ricerca leggeranno più informazioni utili al posizionamento e meno codice inutile).

#13
Perché il minimalismo ci circonda, non solo nel Web ma anche negli strumenti con cui ci connettiamo a internet (computer, tablet, smartphone, smart-tv, ecc.).

#14
Perché il design minimalista è elegante.

#15
Perché «tutto dovrebbe essere reso il più semplice possibile».
(cit. Albert Einstein)

Un solo motivo per non scegliere il Minimalismo

Minimalismo è cercare la semplicità, ridurre al minimo, elimare il superfluo.
Cercare, ridurre, eliminare… hai fatto caso che sono tutti verbi attivi?

Il minimalismo è impegnativo, non è facile, non è semplice. Può sembrare un paradosso ma il minimalismo non è fare meno, è fare di più. È fare di più per eliminare il superfluo, e ottenere il massimo.

È come scolpire una statua partendo da un blocco di marmo: è faticoso, è impegnativo, devi sporcarti le mani. Serve competenza ed esperienza.

La semplicità è l’obiettivo finale, ma è tutt’altro che semplice arrivarci.